Stili di vita

Meno alcol… più salute

Al contrario di quanto si ritiene comunemente, l’alcol non è nutriente (come lo sono ad esempio le proteine, i carboidrati o i grassi alimentari) e il suo abuso è tossico per l’organismo e le sue funzioni.

Più movimento… più salute

Per mantenersi in buona salute è necessario “muoversi” cioè camminare, ballare, giocare, andare in bicicletta. La sedentarietà abituale, oltre a predisporre all’obesità, può compromettere altri aspetti della salute.

Mangiare sano

Un’alimentazione ricca di frutta, verdura e con un adeguato contenuto di cereali e legumi protegge dalla comparsa di diverse patologie, in particolare alcuni tipi di tumori e malattie cardiovascolari ed aiuta a mantenere il peso corporeo nella norma.

Più vita… senza fumo

Una sigaretta, oltre al tabacco, contiene molti componenti e, ad ogni boccata, durante la combustione, si sprigionano più di 4000 sostanze chimiche.

Law & Medicine

Allungamento dei tempi di guarigione per errata diagnosi

Sussiste responsabilità medica anche qualora la condotta colposa dei sanitari non produce ex se un aggravamento della lesione. Il fatto

“Paziente 1” e delitto di epidemia colposa

Sussiste responsabilità penale in capo al personale del Pronto Soccorso di Codogno? Il fatto Lo...

Infezione da HCV a seguito di emotrasfusione

Con la recente ordinanza n. 10592 del 22 aprile 2021 la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in tema di riparto di onere...

La natura della responsabilità della struttura sanitaria e del medico: evoluzione storica e stato...

Nel novembre dello scorso anno la Corte di Cassazione ha affrontato il tema della natura della responsabilità del personale medico operante in strutture sanitarie...

Danni da malapractise medica e azione diretta nei confronti dell’assicurazione: una strada ancora preclusa.

Il caso I familiari di un paziente deceduto per asserita colpa medica avevano citato in giudizio, chiedendo il...

Consenso informato appropriato per la somministrazione del trattamento

Quali sono le possibili conseguenze legali dell’omessa o insufficiente informativa al paziente che ha consentito a un trattamento medico sanitario poi risultato...

Dubbio diagnostico: quando sussiste la responsabilità del medico?

Il caso Una donna veniva ricoverata presso la Clinica Ostetricia e Ginecologica di OMISSIS con diagnosi di "sospetta...

La concomitanza dei fattori di rischio e la cd. “preponderanza dell’evidenza”

La Suprema Corte è stata chiamata a pronunciarsi sul ricorso presentato dall’amministratore di sostegno di un soggetto che, colpito una prima volta...

L’importanza del lavoro di team: la diagnosi differenziale e il consenso informato.

Con la sentenza n. 15723 del 17 maggio 2022 la Corte di Cassazione respinge il ricorso presentato da una paziente a cui...

Contagio di HCV da emotrasfusione

Sussiste responsabilità del Ministero della Salute dal momento in cui si è avuta conoscenza dell’epatite B. Il caso Nel maggio del 2013 un uomo conveniva innanzi...
Feedback
Feedback Chiudi
Cosa ne pensi dei contenuti del sito?
Hai un commento aggiuntivo?
Invia
Grazie per averci inviato il tuo feedback