COVID. Dopo guarigione protetti oltre 1 anno da forme gravi e morte

Il rischio di reinfezione con una forma severa o letale di Covid-19 resta estremamente basso, anche a distanza di 12 mesi dalla...
Covid-19 Reinfezioni

Covid, aumentano le reinfezioni. Chi rischia di più?

Covid oggi in Italia è impennata delle reinfezioni. Dai dati contenuti nell'ultimo rapporto dell’Iss emerge che continua a crescere la percentuale di...
COVID asintomatici

COVID. Scoperti fattori genetici forme asintomatiche

Mutazioni genetiche rare, che indeboliscono i geni coinvolti nei processi di attivazione del sistema immunitario, predispongono a forme asintomatiche del Covid-19. Lo...
covid-identikit-trombosi

Ricerca Covid, identikit pazienti a rischio trombosi

Un mix di fattori, che vanno dall'età alla presenza di particolari parametri del sangue, crea la 'tempesta perfetta', che aumenta il rischio...
EMA-vaccini-mRna-epatite

Covid. EMA, nessun legame tra vaccini a mRna ed epatite autoimmune

Vaccino Covid ed epatite autoimmune, non ci sono legami. Lo ha concluso il Comitato di farmacovigilanza PRAC dell'Agenzia europea del farmaco EMA,...
Covid bambini anticorpi più alti

Infezione Covid, bambini con livelli più alti di anticorpi rispetto agli adulti

Neonati e bambini, che hanno sperimentato l'infezione da Sars-CoV-2, "hanno livelli significativamente più alti di anticorpi" contro il virus rispetto agli adulti....
Varianti e long covid

Ricerca, ogni variante di coronavirus causa uno specifico Long Covid

Quando nel 2020 l'onda del primo tsunami di malati gravi di Covid si è ritirata, erano in molti a sperimentare la totale...
coronavirus nature

Studio su Nature – Coronavirus: confrontare le varianti e capire chi vince

Per sconfiggere a lungo termine la pandemia, è essenziale capire perché una mutazione prevale su un’altra. Uno studio internazionale...
memoria immunitaria covid

Memoria immunitaria meno duratura dopo forma grave da COVID-19

Le cellule B, che combattono le infezioni, conservano una migliore memoria della proteina spike del coronavirus nei pazienti che si riprendono da...
Ricerca covid cellule dendritiche

Ricerca Covid, cellule dendritiche plasmocitoidi e interferone frenano la progressione della malattia

L'interferone svolge un ruolo chiave nel prevenire la progressione della malattia da coronavirus. Lo suggerisce uno studio coordinato dall'Istituto Superiore di Sanità,...
covid-19 grave

Perché alcune persone si ammalano di COVID-19 grave?

Un nuovo studio sulla rivista Cell suggerisce che l’efficacia dei meccanismi di difesa presenti nelle alte vie respiratorie aiutino a determinare se...
vò - covid anticorpi almeno nove mesi

Covid-19: gli anticorpi restano almeno nove mesi dopo l’infezione

I test condotti su quasi tutta la popolazione della città di Vò, in provincia di Padova, mostrano che i livelli di anticorpi...
Infezioni Virali scorciatoia sistema immunitario

Infezioni Virali: scoperta una “scorciatoia” del sistema immunitario per combatterle

La scoperta di cellule staminali super-efficienti è stata realizzata dai ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e dell’Università di Genova con la collaborazione di altri...
COVID-19 Aspetti diagnostici e prognostici un anno dopo

COVID-19: Aspetti diagnostici e prognostici un anno dopo

La parola all’esperto: il professor Di Perri illustra gli aspetti diagnostici e prognostici di COVID-19 passato un anno dall’inizio della pandemia Relatore: Prof. Giovanni Di...
Simit prende posizione su Covid-19

La SIMIT prende posizione sulle terapie per COVID-19

La SIMIT ha pubblicato il nuovo position paper sulle terapie per il COVID-19. Il documento è consultabile sul sito della Società Italiana...
Allarmismo ingiustificato per le varianti di Covid-19

Nuova variante coronavirus, allarmismo ingiustificato

“C'è un allarmismo non giustificato dai dati. Un conto è rilevare una variante, un conto è dire ha caratteristiche biologiche diverse".
Covid Polmoni

Studio LANCET: il danno polmonare da coronavirus causato dalla persistenza di cellule anomale

Questo quanto emerso da uno studio di un gruppo di ricercatori del King’s College London, dell’Università di Trieste e del Centro di...
Festival della salute globale

HCV e coronavirus, pazienti spesso ignari di avere l’infezione anche da Epatite C. Indagine...

Dopo Castiglione D’Adda (LO), Carpiano (MI), Vanzaghello (MI), Suisio (BG), lo studio guidato dal Professor Massimo Galli, Past President SIMIT, ha completato l’analisi in...

I pazienti ematologici in tempi di Coronavirus Covid-19 rischiano di più

Cosa rischiano i pazienti con neoplasie ematologiche in tempi di pandemia, la sfida di fronteggiare le nuove infezioni in ematologia e il trattamento delle...
Test CoronaVirus

Distinguere coronavirus Covid-19 da influenza. Arrivano i test

Questi test che sono test antigenici ci consentono in tempi rapidissimi, tra i 15 e i 30 minuti, di sapere se il...

GLOBAL HEALTH: l’esperienza HCV-HIV contro il COVID-19

Non è infatti la prima pandemia che il nostro pianeta si trova a dover fronteggiare, né l'unica in corso. Esistono infatti altri virus che continuano...
Somministrazione Vaccino

Speranza, distribuzione massiva vaccino coronavirus da marzo-aprile 2021

“L'auspicio è che i controlli che l'Ema ha già avviato sulle sperimentazioni più avanzate possano avere un esito positivo anche prima.Però le quantità che...

L’uso di antibiotici in pazienti con cirrosi avanzata.

EASL - ILC2020, 29 Agosto Il rischio di insufficienza d'organo o mortalità per infezione o sepsi rimane alto nei pazienti con cirrosi scompensata.

Supporto ai pazienti con malattie epatiche e trapianto di fegato in epoca coronavirus Covid-19

EASL - ILC2020, 28 Agosto La pandemia COVID-19 ha portato notevoli sfide ai pazienti affetti da malattie del fegato in tutto il mondo, in particolare quelli che assumono farmaci immunosoppressori.

I cambiamenti del microbiota intestinale influenzano il rischio di tumore e la malattia epatica...

EASL - ILC2020, 27 Agosto Il ruolo chiave della biodiversità microbica nell'intestino è stato evidenziato in uno studio di...

Trapianto fegato, ridurre la mortalità in lista d’ attesa di 90 giorni con il...

EASL - ILC2020, 27 Agosto Dare la priorità ai pazienti per il trapianto di fegato utilizzando il punteggio MELD-Na invece del punteggio MELD potrebbe aumentare le possibilità che i pazienti ad alto rischio ricevano un trapianto e ridurre il rischio di morte in lista d'attesa, secondo i risultati di un ampio studio, che utilizza i dati della rete Eurotransplant

Coronavirus: anche la malattia epatica può aumentare il rischio di Covid-19 grave.

EASL - ILC2020, 29 Agosto Una nuova sessione al Digital International Liver Congress™ 2020 si è interrogata sulle ultime evidenze nelle manifestazioni multiorgano da COVID-19, sui fattori di rischio per malattie gravi e su come una malattia epatica preesistente possa influenzare il decorso clinico della SARS-CoV-2.

Diabete e fegato, diagnosi di malattia avanzata aumenta di 5 volte con la valutazione...

EASL - ILC2020, 28 Agosto Secondo uno studio pilota condotto in due studi di assistenza primaria nel nord-est dell'Inghilterra, la valutazione di routine della fibrosi epatica nelle persone con diabete mellito di tipo 2 (T2DM) ha il potenziale per identificare un gran numero di casi precedentemente sconosciuti di malattia epatica avanzata.

Nuovi metodi di test non invasivi per la steatosi epatica non alcolica (NAFLD)

EASL - ILC2020, 28 Agosto La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) è stata storicamente diagnosticata e prognosticata eseguendo una biopsia epatica. Tuttavia, questa procedura è costosa, invasiva e comporta un rischio di morbilità, quindi lo sviluppo di metodi diagnostici non invasivi efficaci è altamente desiderabile.

Ultime news

Feedback
Feedback Chiudi
Cosa ne pensi dei contenuti del sito?
Hai un commento aggiuntivo?
Invia
Grazie per averci inviato il tuo feedback